-0,73

BIOST 20 BUSTINE DA 10 ML GUSTO ARANCIA

21,80 21,07

Disponibile

Descrizione

BIOST gel

Integratore alimentare che può essere utile per promuovere il metabolismo della cartilagine, la funzionalità articolare, il trofismo della pelle, del microcircolo e il ripristino della flora intestinale. Gusto arancia.
      Glucosamina solfato
È una sostanza naturale composta da un derivato dell’aminoacido glutamina ed il glucosio, è parte strutturale di tutte le forme di tessuto connettivo presenti nel nostro corpo come cartilagini, legamenti e tendini. E’ precursore nella produzione del liquido sinoviale grazie allo stimolo che producono sui glicosaminoglicani. La glucosamina è un importante precursore delle molecole glicosaminoglicani che legandosi all’acqua contribuiscono alla formazione della cartilagine.
      Condroitina solfato
Il solfato di condroitina è un glicosaminoglicano (GAG) solfato, composto da una catena alternata di zuccheri (N-acetilgalattosamina e acido glucuronico). La condroitina solfato è il componente principale della cartilagine. Per la sua capacità di richiamare acqua, la condroitina solfato aiuta a “lubrificare” le articolazioni. Sfortunatamente il contenuto di condroitina solfato nelle cartilagini declina con l’età. La glucosammina e la condroitina solfato vengono create dal nostro organismo e non si assumono direttamente con la dieta. L’assunzione tramite integratori con queste sostanze permette un loro pronto utilizzo. La glucosamina e la condroitina solfato sono utilizzate nella terapia delle osteoartriti e come prevenzione e trattamento degli infortuni osteoarticolari tipici in alcune discipline sportive che causano un superlavoro articolare ed uno stress da sovraccarico funzionale. La glucosamina e la condroitina solfato svolgono un’efficace protezione prevenendo l’usura cartilaginea e/o stimolando la produzione di cartilagine in quelle zone articolari usurate tramite la sintesi di glicosaminoglicani.
      MSM
È un composto solido solubile in acqua, conosciuto anche come dimetil-sulfone, sulfonilbismetano emetil-sulfone, che si trova in natura: negli oceani, le alghe e varie forme di plancton assorbono grandi quantità di zolfo dall’acqua e le trasformano in una forma elementare, con legami organici. Al momento della loro morte, le molecole organiche delle alghe e degli organismi planctonici vengono decomposte tramite processi enzimatici che generano DMS, ovvero dimetilsolfuro, un composto volatile e scarsamente idrosolubile. Questo viene raccolto nella stratosfera, dove, per l’azione dei raggi ultravioletti, viene ossidato e trasformato prima in DMSO (dimetilsolfossido) e poi in MSM (metil-sulfonil-metano). Il corpo ha bisogno di esso per la costruzione di quasi tutte le molecole importanti, vale a dire enzimi, ormoni, amminoacidi, anticorpi, antiossidanti. È per il corpo uno dei quattro minerali di base ed è presente in molte delle sue principali funzioni e praticamente in ogni cellula. Il metil-sulfonil-metano (MSM) è una sorgente stabile, naturalmente ricca di zolfo organico. Lo zolfo è presente in concentrazione particolarmente elevata nelle articolazioni dove partecipa alla produzione di solfato di condroitina, della glucosamina e dell’acido ialuronico. Ha un posto importante nel mantenimento della stabilità e dell’integrità del tessuto connettivo e delle proteine, e gioca anche un ruolo fondamentale nella salvaguardia dell’integrità delle articolazioni e dell’elasticità del tessuto connettivo. Infatti, lo zolfo è il principale componente dei glicosaminoglicani e degli altri componenti principali del tessuto cartilagineo. Queste sostanze formano una specie di gel protettivo che funziona da matrice per i tendini, la cartilagine, la pelle e le ossa.
      Diosmina
La diosmina è un flavonoide, una sostanza naturale con distribuzione ubiquitaria nel mondo vegetale. È utilizzato come vasoprotettore in tutte quelle patologie nella quale si evidenzia un deficit delle strutture dei vasi sanguigni. Viene utilizzato per il trattamento degli stati di fragilità dei vasi sanguigni. Trova perciò applicazione nell’insufficienza venosa cronica, nella terapia contro le emorroidi (sia negli attacchi acuti che cronici, sia esterne che interne), nella terapia post operatoria di emorroidectomia per ridurre il sanguinamento. Nel controllo delle emorroidi può essere affiancata dall’esperidina. In generale viene utilizzata per curare o prevenire gli stati di fragilità capillare.
      Boswella serrata
Pianta che produce una caratteristica resina oleosa giallo-bruno, ricca in numerose sostanze con notevoli proprietà terapeutiche, primi tra tutte gli acidi boswellici.
      Collagene idrolizzato tipo II
Il collagene costituisce l’elemento strutturale dei tendini, del tessuto cartilagineo, delle ossa e del tessuto connettivo. La molecola di collagene è formata da tre catene proteiche intrecciate costituenti una struttura a tripla elica (con un peso molecolare di circa 300 kD). La struttura a tripla elica del collagene è reponsabile delle caratteristiche di forza e flessibilità del tessuto cartilagineo. L’idrolizzato di collagene è un collagene (ottenuto dal tessuto cutaneo, osseo o cartilagineo) frammentato con un processo naturale (idrolisi) per facilitarne l’assorbimento nel torrente sanguigno. Il collagene ricopre un ruolo strutturale nei tendini, nel tessuto connettivo e nel tessuto cartilagineo e delle ossa ed è presente in grandi quantità nei muscoli. Forza e flessibilità del tessuto cartilagineo sono dovute proprio alla struttura a tripla elica del collagene Il collagene è la proteina maggiormente presente nell’uomo e negli animali, costituendo il 30% delle proteine corporee totali. Come la parola stessa ci suggerisce, si tratta di una proteina che “incolla” ed unisce gli elementi cellulari generando così il processo di formazione dei tessuti e degli organi. Il collagene conferisce forza e proprietà elastiche ai diversi organi e ai tessuti connettivi, che sono composti dalle cosiddette fibre di collagene (o fibre bianche). Il collagene rinforza le ossa, ripara i legamenti, favorisce la rigenerazione cartilaginea, protegge le articolazioni, rafforza e stimola la compattezza e l’elasticità della pelle.
      Acido ialuronico
Dal punto di vista chimico l’acido ialuronico viene classificato come un glicosaminoglicano. La molecola è infatti formata dal ripetersi di lunghe sequenze di due zuccheri semplici, l’acido glicuronico e la N-acetilglucosamina. Queste sostanze sono entrambe cariche negativamente e quando si uniscono tra loro la forte repulsione dà origine ad una molecola lineare, flessibile ed estremamente polare. La grande solubilità in ambiente acquoso è importante per garantire l’idratazione dei tessuti proteggendoli al tempo stesso da tensioni e sollecitazioni eccessive. Allo stesso tempo l’elevata affinità con altre molecole di acido ialuronico e con gli altri componenti della matrice extracellulare consente la formazione di una fitta ed intricata rete ad elevato peso molecolare. L’acido ialuronico è un componente fondamentale del liquido sinoviale. Tale liquido è posto all’interno delle articolazioni con lo scopo di proteggere la cartilagine dall’usura e da carichi eccessivi. Il liquido sinoviale, oltre ad ammortizzare i movimenti assicura il nutrimento alla cartilagine, accelerandone i processi riparativi. L’invecchiamento articolare, così come quello cutaneo, si associa ad un decremento nella produzione di liquido sinoviale.
      Harpagophytum procumbens
Pianta erbacea utile nella funzionalità articolare. La radice dell’artiglio del diavolo, di cui si usa l’estratto secco, favorisce anche l’eliminazione dell’acido urico.
      Lactobacillus acidophilus DDS-1
Batterio gram positivo anaerobio abitualmente riscontrabile nel tratto gastro-intestinale, deve il suo nome alla capacità di crescere a livelli di pH relativamente bassi (pH 5). È in grado di sintetizzare diverse sostanze utili tra cui l’enzima lattasi, importante per la digestione del latte e la vitamina K, che garantisce la corretta funzionalità di alcune proteine che formano e mantengono forti le ossa.
      Calcio
È il minerale più abbondante e la quinta sostanza più abbondante dell’organismo. Il 99% del calcio nell’organismo è depositato nelle ossa e nei denti, il rimanente 1% si trova nei tessuti molli, nei fluidi cellulari e nel sangue. Il calcio viene usato per lo sviluppo e il mantenimento della struttura e della rigidità ossea. Partecipa al processo di coagulazione del sangue, di stimolazione dei nervi e dei muscoli, al funzionamento dell’ormone paratiroideo e al metabolismo della vitamina D.

Ingredienti

  per 1 bustina %RDA*
Glucosamina solfato 500 mg  
Condroitin solfato 500 mg  
Collagene idrolizzato di tipo II 250 mg  
Calcio carbonato 240 mg 30
Diosmina 100 mg  
Acido ialuronico 80 mg  
Boswellia serrata (resina gommosa)
estratto secco titolato 65% in acido boswelico
300 mg  
MSM 3000 mg  
Lactobacillus acidophilus DDS-1 3 miliardi  
Artiglio del diavolo (Harpagophytum Procumbens dc.) estratto secco 2,5% in harpagosidi 200 mg  
Altri ingredienti: eccipienti: acqua, fruttosio, carbossimetilcellulosa, collagene suino, idrossimetilcellulosa, cellulosa microcristallina, aromi naturali; conservanti: potassio sorbato; antiaggreganti: silicio biossido; acidificanti: acido citrico.

*RDA: dose giornaliera raccomandata.

Modalità d’uso
Dose consigliata, una bustina al giorno.

Avvertenze
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata.
Non eccedere la dose giornaliera raccomandata.
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni.
Non assumere in gravidanza e durante l’allattamento.

Conservazione
Conservare a temperatura non superiore ai 20°C.
La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato.

Formato
Confezione da 20 bustine monodose da 10 ml.

Questo sito utilizza cookie che consentono di agevolarne la gestione e personalizzare la tua visita. Usando il sito accetti che siano utilizzati cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi